» nike assistenza ai rifugiati in min

nike assistenza ai rifugiati in min

assistenza ai rifugiati in minawao nigeriano

l’aumento degli attacchi di boko haram, il gruppo estremista religioso, in nigeria e, più di recente, nel nord – est del paese, ha condotto per il grave deterioramento della situazione della sicurezza in tre stati di borno, stare li ‘a e kl adamaoua.questa instabile situazione della sicurezza ha contribuito allo spostamento delle popolazioni che hanno determinato l ‘afflusso di profughi in camerun, a nord, regione dal 10 giugno 2013.

in seguito il governo del camerun in allarme per la comunità internazionale sul deterioramento della situazione umanitaria in nigeria e camerun frontiera, un gruppo di monitoraggio dell ‘unhcr che hanno visitato la regione nord – 6 giugno ha confermato l’ afflusso di profughi nigeriani in tre dipartimenti: mayo sava 4205, logone kgm 600 e mayo sanaga 3323.un totale di 8128 rifugiati sono pre – registrate dal governo e dall’unhcr fino al 15 luglio 2013; le donne e i giovani al di sotto dei 17 anni rappresentano la maggioranza con 59, 88%.

il sito è stato istituito il 2 luglio 2013 dall’unhcr in un rifugio temporaneo in minawao dove 195 famiglie composte da 830 rifugiati sono stati trasferiti da zhelavec villaggio dopo la registrazione (363 m. nike f. fonte: unhcr).hanno lasciato o perso tutte le loro proprietà e di dignità, e ora hanno bisogno di tutela dei loro diritti, mentre si cerca una soluzione a lungo termine.l’afflusso di profughi nella regione certamente ceppo camerun a nord e a nord, le regioni in cui 350 000 persone sono stimati essere cibo insicuro nike (fonte: emergenza globale panoramica).

le azioni portate a termine, e alle situazioni d nike i emergenza

sono state adottate le seguenti azioni:

il camerun è presente lungo il confine con il rapido intervento di battaglione (bir) per garantire un’adeguata rifugiati trasferimento e la sicurezza, la terra è stata fornita.

le agenzie delle nazioni unite, sotto il coordinamento dell’unhcr, sono coinvolti nell’attuazione delle attività prioritarie e regolari riunioni di coordinamento organizzate.

unhcr in partenariato con la preoccupazione dell’opinione pubblica come gestore del campo costruite 24 comunità rifugi, 1 della cucina e ha iniziato la distribuzione dei prodotti alimentari sul quotidiano (scelti tra comunità d’accoglienza e dei rifugiati di preparare le donne e garantire la distribuzione).

due squadre di calcio sono stati costituiti e attrezzati e gadala parco è usato dai giovani.

qualche pubblicazione sono state distribuite (sapone, igiene ed utensili kit)

gadala centro sa nike lute viene ristrutturato ed utilizzato da entrambe le comunità d’accoglienza e dei rifugiati

2 vesciche e 1 pompa installato dall ‘unhcr sono in grado di fornire 24 litri per famiglia; 12 comunità latrine costruiti anche dall’unhcr.

l’unicef ha 12 rifiuti bidoni, 1000 zanzariere, farmaci per gadala centro sanitario e della dignità dei kit (risanamento), e ha anche iniziato la campagna per l’igiene e la costruzione di 60 famiglia latrine.

Comments are closed.